IL MONDO HA BISOGNO DI MISERICORDIA, MAI CONDANNARE L’ALTRO

Il cristiano deve sempre perdonare, “l’amore misericordioso” è “l’unica via da percorrere”. Giudicare l’altro è sbagliato perché la condanna “disprezza la misericordia di Dio”. “Siate Misericordiosi come il Padre” è il motto del Giubileo. Quando Gesù ci chiede di essere misericordiosi “come il Padre, non pensa alla quantità” ma chiede ai suoi discepoli di “diventare segno, canali, testimoni della sua misericordia”.
La Chiesa “non può che essere sacramento della misericordia di Dio nel mondo, in ogni tempo e verso tutta l’umanità”. Tutti abbiamo bisogno del perdono di Dio e tutti dobbiamo perdonare. La misericordia “si esprime anzitutto nel perdono”. Continua la lettura di IL MONDO HA BISOGNO DI MISERICORDIA, MAI CONDANNARE L’ALTRO

IL TESTO INTEGRALE DELL’APPELLO DI PACE DI ASSISI

“Uomini e donne di religioni diverse, siamo convenuti, come pellegrini, nella città di San Francesco. Qui, nel 1986, trent’anni fa, su invito di Papa G.Paolo II, si riunirono Rappresentanti religiosi da tutto il mondo, per la prima volta in modo tanto partecipato e solenne, per affermare l’inscindibile legame tra il grande bene della pace e un autentico atteggiamento religioso. Da quell’evento storico, si è avviato un lungo pellegrinaggio che, toccando molte città del mondo, ha coinvolto tanti credenti nel dialogo e nella preghiera per la pace; ha unito senza confondere, dando vita a solide amicizie inter-religiose e contribuendo a spegnere non pochi conflitti. Continua la lettura di IL TESTO INTEGRALE DELL’APPELLO DI PACE DI ASSISI

CRISTO DONA LA VERA LIBERTA’

Il Papa ha tenuto oggi in Piazza San Pietro l’udienza giubilare proseguendo la sua catechesi sulla “misericordia di Dio che si attua nella Redenzione, cioè nella salvezza che ci è stata donata con il sangue del suo Figlio Gesù.
La parola ‘REDENZIONE’ è poco usata, eppure è fondamentale perché indica la più radicale liberazione che Dio poteva compiere per noi, per tutta l’umanità e per l’intera creazione.
Sembra che l’uomo di oggi non ami più pensare di essere liberato e salvato da un intervento di Dio; l’uomo di oggi si illude infatti della propria libertà come forza per ottenere tutto. Si vanta anche di questo. Continua la lettura di CRISTO DONA LA VERA LIBERTA’

PAPA FRANCESCO: LA DONNA NON SIA ‘SCARTATA’

“Tutti siamo messi in guardia, anche le comunità cristiane, da visioni della femminilità inficiate da pregiudizi e sospetti lesivi della sua intangibile dignità”. Il papa all’Udienza generale ricorda che “sono proprio i Vangeli a ripristinare la verità e a ricondurre ad un punto di vista liberatorio”.
Troppe volte le donne vivono nella “condizione della scartata”.
Il papa ha preso spunto dall’episodio evangelico dell’emoroissa, della donna che “Gesù ha guarito dalle sue perdite di sangue. Passando in mezzo alla folla, si avvicina alle spalle di Gesù per toccare il lembo del suo mantello”. La donna, “diceva infatti tra sé: ‘se riuscirò anche solo a toccare il suo mantello sarò salvata’. Quanta fede aveva questa donna!”. Continua la lettura di PAPA FRANCESCO: LA DONNA NON SIA ‘SCARTATA’

UNA NUOVA OPERA DI MISERICORDIA: CURARE LA CASA COMUNE

E’ tempo di “cambiare rotta” e proteggere la Terra, nostra “casa comune”. E’ l’appello lanciato da Papa Francesco che, nel suo messaggio per la Giornata del Creato, il 1° settembre.
Tutte le comunità cristiane impegnate in difesa dell’ambiente.
C’è uno stretto legame tra “le sofferenze che affliggono i poveri e la devastazione dell’ambente”. Continua la lettura di UNA NUOVA OPERA DI MISERICORDIA: CURARE LA CASA COMUNE