Logo San Lazzaro con neve

DIO CI AMA COME UNA MAMMA

DIO CI AMA COME UNA MAMMA, CHE CANTA LA NINNA NANNA. NON MERCIFICHIAMO LA GRAZIA

Dio salva il suo popolo non da lontano ma facendosi vicino, con tenerezza. “È tanta la vicinanza che Dio si presenta qui come una mamma, come una mamma che dialoga con il suo bambino: una mamma quando canta la ninna nanna al bambino e prende la voce del bambino e si fa piccola come il bambino e parla con il tono del bambino al punto di fare il ridicolo se uno non capisse cosa c’è lì di grande: ‘Non temere, vermiciattolo di Giacobbe’. Ma, quante volte una mamma dice queste cose al bambino mentre lo carezza, eh? E lo carezza, e lo fa più vicino a lei. E Dio fa così. È la tenerezza di Dio. È tanto vicino a noi che si esprime con questa tenerezza: la tenerezza di una mamma”. Continua a leggere

avvento

E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI

HA POSTO LA SUA DIMORA TRA LE NOSTRE CASE

Cammino di preparazione alla dedicazione della nostra chiesa domenica 28 dicembre alle ore 10,30 con il vescovo Beniamino.

venne tra noi

TERZA SETTIMANA: VENNE AD ABITARE NELLE SCRITTURE Come nell’Incarnazione del Verbo Dio si rende presente sotto il velo della carne, e nell’Eucarestia sotto il velo del pane, così, nella Scrittura, si rende presente sotto il velo della Parola. Nell’Incarnazione si nasconde “nell’umiltà della natura umana” e nella Scrittura si nasconde nell’umiltà della parola umana. È l’atto di fede del Concilio in SC 7: “Cristo è presente nella sua Parola, giacché è Lui che parla quando nella Chiesa si legge la Sacra Scrittura”. “Questo Figlio… sostiene tutto con la potenza della sua Parola”
(Eb 1,3).

logo San Lazzaro

LA TRATTA È UN CRIMINE DI LESA UMANITÀ

“Ispirati dalle nostre confessioni di fede, oggi ci siamo riuniti per un’iniziativa storica e un’azione concreta: dichiarare che lavoreremo insieme per sradicare il terribile flagello della schiavitù moderna in tutte le sue forme. Lo sfruttamento fisico, economico, sessuale e psicologico di uomini e donne, bambini e bambine attualmente incatena decine di milioni di persone alla disumanità e all’umiliazione.

Ogni essere umano […] è immagine di Dio; Dio è amore e libertà, che si dona nelle relazioni interpersonali; quindi ogni essere umano è una persona libera, destinata a esistere per il bene degli altri, in uguaglianza e fraternità. Ogni persona e tutte le persone sono uguali e si deve riconoscere loro la stessa libertà e la stessa dignità. Qualsiasi relazione discriminante che non rispetta la convinzione fondamentale che l’altro è come me stesso costituisce un delitto, e tante volte un delitto aberrante. Continua a leggere

avvento

E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI

“E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI” (Gv 1,14)
SECONDA SETTIMANA: VENNE AD ABITARE NEL NOSTRO CORPO
“Non sapete che siete tempio dello Spirito Santo che è in voi… Glorificate Dio nel vostro corpo” (1Cor 6,19).  “Dimorate in me e io dimorerò in voi…” (Gv 15,4).  “Non riconoscete forse che Gesù Cristo abita in voi?” (2Cor 13,5).  “Non sono più io che vivo, ma è Cristo che vive in me” (Gal 2,20). Anche in me. Come in Maria.