Archivi tag: Natale

RITIRO D’AVVENTO

DOMENICA 03 DICEMBRE, potremo fare l’esperienza di entrare comunitariamente nel tempo dell’AVVENTO nell’ascolto della Parola, nella preghiera e nella condivisione fraterna.

* Alle ore 15.30 nel salone dell’Oratorio inizieremo con un momento di preghiera e con una riflessione  proposta dal biblista don ALDO MARTIN, sul Vangelo di Marco, che ci accompagnerà durante il prossimo Anno liturgico. Continua la lettura di RITIRO D’AVVENTO

SI AVVICINA IL NATALE, DIO VIENE, TRA NOI E PER NOI

Dio adempie alla sua promessa e viene tra gli uomini, “abbandona la sua grandezza per farsi vicino a ognuno di noi”. Isaia nel c.52 si rivolge a  Gerusalemme “perché si svegli, si scuota di dosso polvere e catene e indossi le vesti più belle, perché il Signore è venuto a liberare il suo popolo …

E aggiunge: «Il mio popolo conoscerà il mio nome, comprenderà in quel giorno che io dicevo: ECCOMI!» (v. 6). Continua la lettura di SI AVVICINA IL NATALE, DIO VIENE, TRA NOI E PER NOI

AVVENTO Natale 2015 – APRIAMO LA PORTA ALLA MISERICORDIA

Carissimi fratelli,

Per accogliere la venuta di Dio in mezzo a noi – oggi, non duemila anni fa – è necessario “prepararsi”, accoglierLo con un rinnovamento e fare pulizia di ciò che è inutile e dannoso per la nostra vita personale e comunitaria.

Quanta pulizia dobbiamo fare in noi stessi! E quanta nella Chiesa e nella società!

I fatti di queste ultime settimane ne evidenziano l’assoluta necessità.

Occorre pensare e agire in modo diverso. L’assetto politico mondiale che si delinea, l’assetto imperiale del “Pensiero unico” dominante appare irresistibile.

Ma sono possibili delle prassi alternative. Occorre individuare degli obiettivi concreti, scegliere un compito a cui dedicarsi, insieme a tutti gli uomini e le donne di buona volontà. Continua la lettura di AVVENTO Natale 2015 – APRIAMO LA PORTA ALLA MISERICORDIA

Natale: DOBBIAMO FARCI PICCOLI CON I PICCOLI E POVERI CON I POVERI

“Oggi vorrei riflettere con voi sul Natale di Gesù, festa della fiducia e della speranza, che supera l’incertezza e il pessimismo. E la ragione della nostra speranza è questa: Dio è con noi e Dio si fida ancora di noi! Ma pensate bene a questo: Dio è con noi e Dio si fida ancora di noi. È generoso questo Dio Padre!

Egli viene ad abitare con gli uomini, sceglie la terra come sua dimora per stare insieme all’uomo e farsi trovare là dove l’uomo trascorre i suoi giorni nella gioia o nel dolore… Dio ha voluto condividere la nostra condizione umana al punto da farsi una cosa sola con noi nella persona di Gesù, che è vero uomo e vero Dio. Continua la lettura di Natale: DOBBIAMO FARCI PICCOLI CON I PICCOLI E POVERI CON I POVERI