Archivi tag: strage cristiani

L’AMORE IN CAMBIO DI NIENTE

YEMEN, LE 4 SUORE UCCISE: L’AMORE IN CAMBIO DI NIENTE
Yemen, un anno e mezzo di guerra civile. Uomini armati all’assalto di una casa di riposo condotta dalle Missionarie della Carità ad Aden. Morte altre 12 persone, un sacerdote salesiano risulta scomparso.
RACKET, UNO SCHIAVO FRUTTA 220 EURO AL GIORNO
La denuncia della Direzione nazionale antimafia: concessi alla vittima solo vitto e alloggio in condizioni disumane.

LA NOSTRA CHIESA È CHIESA DI MARTIRI

Papa Francesco:

Oggi, “vorrei ricordare che la Storia della Chiesa, la vera Storia della Chiesa, è la Storia dei Santi e dei martiri: perseguitati i martiri, tanti uccisi, da quelli che credevano di dare gloria a Dio, da quelli che credevano di avere ‘la verità’. Cuore corrotto, ma ‘la verità’”. “Pensiamo ai nostri fratelli sgozzati sulla spiaggia della Libia; pensiamo a quel ragazzino bruciato vivo dai compagni perché cristiano; pensiamo a quei migranti che in alto mare sono buttati in mare dagli altri, perché cristiani; pensiamo – l’altro ieri – a quegli etiopi, assassinati perché cristiani… e tanti altri. E tanti altri che noi non sappiamo, che soffrono nelle carceri, perché cristiani… Oggi la Chiesa è Chiesa di martiri: loro soffrono, loro danno la vita e noi riceviamo la benedizione di Dio per la loro testimonianza”.
Continua la lettura di LA NOSTRA CHIESA È CHIESA DI MARTIRI

Genocidio, bombardamenti, persecuzioni…

NUNZIO A DAMASCO: YARMOUK, VERGOGNA CONSUMATA NEL SILENZIO DELLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE

Sul campo profughi palestinese alle porte di Damasco occupato dallo Stato islamico e bombardato dall’esercito siriano, Mons. Zenari afferma: “È una vergogna che ci si svegli solo ora, che se ne parli solo adesso che lo Stato islamico (SI) è entrato nell’area, quando da tempo la gente vive affamata e in mezzo agli stenti. Era una tragedia sotto gli occhi di tutti” ma ignorata a lungo. Nell’area vi sono fazioni “in lotta fra loro” e a farne le spese “sono i civili”. In passato la Chiesa si è attivata, seppur fra molte difficoltà, a portare aiuti. “La situazione è critica non solo in Siria – conclude mons. Zenari – ma in tutta la regione, basti pensare a quanto sta succedendo in Iraq, nello Yemen… è tutto il Medio oriente a essere infuocato”. Continua la lettura di Genocidio, bombardamenti, persecuzioni…

DI FRONTE ALLE PERSECUZIONI CONTRO I CRISTIANI NON VOLTARE LO SGUARDO

Un duplice auspicio affinché la comunità internazionale «non volga lo sguardo dall’altra parte» e «non assista muta e inerte di fronte» all’«inaccettabile crimine» delle persecuzioni dei cristiani è stato espresso da Papa Francesco nel lunedì dell’angelo, quasi a voler riassumere quella che è stata la sua preoccupazione costante durante le celebrazioni pasquali. Al Regina caeli il Pontefice è tornato a chiedere «difesa e protezione dei nostri fratelli e delle nostre sorelle, perseguitati, esiliati, uccisi, decapitati per il solo fatto di essere cristiani». Essi sono «i nostri martiri di oggi» e la loro persecuzione «costituisce una preoccupante deriva dei diritti umani più elementari». Continua la lettura di DI FRONTE ALLE PERSECUZIONI CONTRO I CRISTIANI NON VOLTARE LO SGUARDO

FRANCESCO: ABOLIRE PENA DI MORTE, NO A CARCERE DISUMANO

FRANCESCO: ABOLIRE PENA DI MORTE, NO A CARCERE DISUMANO
“Tutti i cristiani e gli uomini di buona volontà sono dunque chiamati oggi a lottare non solo per l’abolizione della pena di morte, legale o illegale che sia, e in tutte le sue forme, ma anche al fine di migliorare le condizioni carcerarie, nel rispetto della dignità umana delle persone private della libertà. Continua la lettura di FRANCESCO: ABOLIRE PENA DI MORTE, NO A CARCERE DISUMANO