PER PREPARARCI ALL’ORDINAZIONE PRESBITERALE DI DON LUCA

Ricordiamo anzitutto che l’ordinazione presbiterale di don Luca, sabato 6 giugno alle ore 16,00 in cattedrale, è un dono di grazia che interpella anche la nostra comunità. Per questo desideriamo essere vicini a lui con l’affetto e la preghiera e prepararci anche noi spiritualmente con una veglia di preghiera in chiesa, con il contributo del biblista don Aldo Martin, mercoledì 3 giugno alle ore 20,30 e con la Santa Messa delle 10,30 di domenica 31 maggio per tutti i fanciulli e i ragazzi. Continua la lettura di PER PREPARARCI ALL’ORDINAZIONE PRESBITERALE DI DON LUCA

PAPA: I GENITORI NON RINUNCINO AD EDUCARE

Il Papa ha proseguito la propria riflessione sulla famiglia e sulla sua “naturale vocazione a educare i figli”. Nell’educazione dei figli, “è ora che i padri e le madri ritornino” dall’esilio in cui si sono chiusi e riassumano “pienamente” il loro ruolo affinché i giovani “crescano nella responsabilità di sé e degli altri”. Il rapporto tra genitori e figli deve tornare ad essere di “saggezza” ed “equilibrio”, con i figli che obbediscono ai genitori – “ciò piace a Dio”, ha ricordato – e i genitori che non esasperano i figli.

“Ai nostri tempi, non mancano le difficoltà”. “È difficile educare per i genitori che vedono i figli solo la sera, quando ritornano a casa stanchi di lavorare. Quelli che hanno la fortuna di avere lavoro! È ancora più difficile per i genitori separati, che sono appesantiti da questa loro condizione”. Continua la lettura di PAPA: I GENITORI NON RINUNCINO AD EDUCARE

NON SIATE TIMIDI NEL DENUNCIARE I CORROTTI

“Denunciate con forza la corruzione, non siate astratti nei vostri documenti pastorali, rafforzate il ruolo dei laici perché siano responsabili senza bisogno di un “vescovo-pilota”. Incisivo nella denuncia della corruzione, nemico giurato di teorie e sofismi quando si mette a servizio della gente che gli è affidata, sostenuto da laici responsabili e capaci e non circondato da automi che fanno solo quello che dice il parroco: questo deve fare un vescovo, ma può riuscirvi solo a una condizione: quella di avere un cuore che batte in sintonia con quello di Cristo, avere i suoi sentimenti – umiltà, compassione, misericordia, concretezza, saggezza. Continua la lettura di NON SIATE TIMIDI NEL DENUNCIARE I CORROTTI

Vita e appuntamenti dal 25 al 31 maggio

Dal lunedì al venerdì alle 9,00 e alle 18,00 in chiesa: preghiera del Rosario.


LUNEDÌ 25 / Santa Messa alle 8,25
ore 18,00: a Monte Berico Santa Messa dei fanciulli di Prima Comunione.
dalle 19,30 alle 22,30: presso la segreteria dell’oratorio iscrizioni per il Grest fino ad esaurimento degli ultimi posti disponibili.

MARTEDÌ 26 / San Filippo Neri, presbitero
Sante Messe alle 8,25 e 18,30 Continua la lettura di Vita e appuntamenti dal 25 al 31 maggio

“PERMESSO, SCUSA, GRAZIE” E LA FAMIGLIA È SOLIDA E FELICE

Il Papa ribadisce ancora che nella vita di coppia e di famiglia tre sono le parole indispensabili a una vita felice e salda, dove amore reciproco e rispetto hanno la meglio sugli atteggiamenti che minano il rapporto: “permesso”, “scusa”, “grazie”.

CHIEDERE GENTILMENTE, NON PRETENDERE.
Francesco soppesa la forza d’urto, tutta improntata al bene, che le tre parole hanno sulla vita di coppia e di famiglia. Continua la lettura di “PERMESSO, SCUSA, GRAZIE” E LA FAMIGLIA È SOLIDA E FELICE