Modulo di adesione all’associazione Noi 2018

Per aderire all’associazione Noi e il Circolo Noi San Lazzaro puoi scaricare e compilare il modulo che trovi a questo link
Modulo adesione associazione NOI 2018

La quota del Tesseramento resta sempre la stessa dell’anno scorso, e cioè :

– adulti  10,00 euro (si è considerati adulti nell’anno del compimento dei 18 anni);

– minori 7,00 euro.

Saluti a tutti

RITIRO D’AVVENTO

DOMENICA 03 DICEMBRE, potremo fare l’esperienza di entrare comunitariamente nel tempo dell’AVVENTO nell’ascolto della Parola, nella preghiera e nella condivisione fraterna.

* Alle ore 15.30 nel salone dell’Oratorio inizieremo con un momento di preghiera e con una riflessione  proposta dal biblista don ALDO MARTIN, sul Vangelo di Marco, che ci accompagnerà durante il prossimo Anno liturgico. Continua la lettura di RITIRO D’AVVENTO

Un Dio che ci chiama a non rimanere mai immobili?

La parabola dei talenti è l’esortazione pressante ad avere più paura di restare inerti e immobili, come il terzo servo, che di sbagliare (Evangelii gaudium 49); la paura ci rende perdenti nella vita: quante volte abbiamo rinunciato a vincere solo per il timore di finire sconfitti!
La pedagogia del Vangelo ci accompagna invece a compiere tre passi fondamentali per l’umana crescita: non avere paura, non fare paura, liberare dalla paura. Soprattutto da quella che è la madre di tutte le paure, cioè la paura di Dio. Continua la lettura di Un Dio che ci chiama a non rimanere mai immobili?

Vita e appuntamenti dal 20 al 26 novembre

Foglietto settimanale
Foglietto Unità Pastorale Porta Ovest completo

Lunedì 20 novembre:
ore 17.00 Catechesi delle elementari per la 2-3-4-5 settimanale
ore 20.00 Catechesi quindicinale con i genitori
ore 20.30 Prove di canto polifonico della corale S. Cecilia. C’è bisogno di voci nuove!
Martedì 21:
ore 20.30 Prove del Coro Giovani Continua la lettura di Vita e appuntamenti dal 20 al 26 novembre

L’Eucaristia non è uno spettacolo

Papa Francesco ha iniziato mercoledì scorso un ciclo di catechesi dedicate all’Eucaristia. Ha ricordato i tanti cristiani che in duemila anni di storia “hanno resistito fino alla morte per difendere l’Eucaristia” così come avviene anche oggi. E ancora, esorta a insegnare bene ai bambini a fare il segno della croce e a non usare i telefonini a Messa: “non è uno spettacolo” ma un ringraziamento. Tante volte “chiacchieriamo fra noi mentre il sacerdote celebra l’Eucaristia”. “Se oggi venisse qui il presidente della Repubblica o qualche persona molto importante del mondo è sicuro che tutti saremmo vicino a lui, che vorremmo salutarlo”. ‘Ma, pensa: quando tu vai a Messa, lì c’è il Signore! E tu sei distratto, giri … È il Signore! Continua la lettura di L’Eucaristia non è uno spettacolo