Tutti gli articoli di admin

Giustizia e Pace: eutanasia in Belgio; dramma dei profughi

BELGIO: SI ALL’EUTANASIA ANCHE PER I BAMBINI: APPLICATA LA TEORIA DELLO SCARTO
Il Parlamento belga ha approvato con una larga maggioranza, la legge che autorizza l’eutanasia anche ai bambini malati terminali ed estende la possibilità a tutte le persone che soffrono di malattie ritenute gravi e incurabili di ricorrere a questa pratica. Il Belgio diventa così il primo Paese al mondo a non avere limiti di età per l’eutanasia. Continua la lettura di Giustizia e Pace: eutanasia in Belgio; dramma dei profughi

Foglietto dal 17 al 23 febbraio

LUNEDÌ 17
Sante Messe feriali: 8,25 18,30
ore 17,00: catechesi settimanale per i fanciulli di 2a e 3a elementare.
ore 18,00: catechesi settimanale per i fanciulli di 4a e 5a elementare.

MARTEDÌ 18
ore 15,15: catechesi per le classi pomeridiane di 3a media.
ore 20,30: incontro quindicinale di genitori e figli di 3a media.
ore 20,45: in oratorio incontro del consiglio pastorale parrocchiale.
Continua la lettura di Foglietto dal 17 al 23 febbraio

GESÙ È FELICITÀ VERA, IL “CORAGGIO DELLA FELICITÀ” È AMARE I POVERI

Il Papa ai giovani.

Papa Francesco posa la prima pietra del cammino che guarda alla Gmg di Cracovia del 2016, indicando ai giovani la strada “rivoluzionaria” tracciata da Gesù con il suo Discorso della montagna. “Beati vuol dire felici” e i poveri delle Beatitudini non sono i “perdenti”, è la sintesi del Papa, che accende subito una luce su cosa significhi felicità.

Continua la lettura di GESÙ È FELICITÀ VERA, IL “CORAGGIO DELLA FELICITÀ” È AMARE I POVERI

NECESSARIA UNA NUOVA ECONOMIA CHE NON SCARTI NESSUNO

Il card. Turkson a Londra: NECESSARIA UNA NUOVA ECONOMIA CHE NON SCARTI NESSUNO
Il card. Peter Turkson, presidente del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace, ricordando che l’attuale crisi finanziaria mondiale prosegue da ormai sei anni, invita a riflettere non solo sulle origini tecniche del crollo economico, ma anche, e soprattutto, sulle sue matrici e implicazioni etiche. Continua la lettura di NECESSARIA UNA NUOVA ECONOMIA CHE NON SCARTI NESSUNO