Archivi categoria: Home

FAMIGLIA, MIGRAZIONE, LAVORO. L’IMPORTANZA DI VOTARE ALLE EUROPEE

Famiglia, migrazione, lavoro: sono questi i tre “luoghi” che il Papa, nel discorso che lunedì scorso ha aperto l’Assemblea generale della Cei, ha chiesto ai vescovi italiani di continuare ad “abitare”; la sfida è stata raccolta di slancio dai vescovi. Nel Messaggio finale i vescovi dichiarano di voler rinnovare la loro attenzione e affetto a quanti il Signore affida alle loro cure pastorali in un momento particolarmente complesso e carico di sfide umane, culturali, sociali e religiose”. Continua la lettura di FAMIGLIA, MIGRAZIONE, LAVORO. L’IMPORTANZA DI VOTARE ALLE EUROPEE

PREGHIAMO COL CUORE, NON COME PAPPAGALLI

Per conoscere Gesù non basta lo studio, non bastano le idee, ma bisogna pregarlo con il cuore, celebrarlo e imitarlo. Commentando l’affermazione di Gesù “io sono la via, la verità e la vita”, il Papa osserva che la conoscenza di Gesù è il lavoro più importante della nostra vita”. Ma “come possiamo conoscere Gesù? Qualcuno dirà: ‘Studiando, padre. Si deve studiare tanto!’. Continua la lettura di PREGHIAMO COL CUORE, NON COME PAPPAGALLI

MAGGIO: MESE DI MARIA, STELLA DELLA NUOVA EVANGELIZZAZIONE

Alla Madre del Vangelo vivente chiediamo che interceda affinché questo invito a una nuova tappa dell’evangelizzazione venga accolto da tutta la comunità ecclesiale.

Ella è la donna di fede, che cammina nella fede, e «la sua eccezionale peregrinazione della fede rappresenta un costante punto di riferimento per la Chiesa».
Ella si è lasciata condurre dallo Spirito, attraverso un itinerario di fede, verso un destino di servizio e fecondità. Noi oggi fissiamo lo sguardo su di lei, perché ci aiuti ad annunciare a tutti il messaggio di salvezza, e perché i nuovi discepoli diventino operosi evangelizzatori. Continua la lettura di MAGGIO: MESE DI MARIA, STELLA DELLA NUOVA EVANGELIZZAZIONE

LA RISURREZIONE DI GESÙ NON È IL FINALE LIETO DI UNA BELLA FAVOLA

«Guardando Gesù nella sua passione, noi vediamo come in uno specchio anche le sofferenze di tutta l’umanità e troviamo la risposta divina al mistero del male, del dolore, della morte». Ci aspetteremmo una risposta diversa. «Noi attendiamo che Dio nella sua onnipotenza sconfigga l’ingiustizia, il male, il peccato e la sofferenza con una vittoria divina trionfante». Continua la lettura di LA RISURREZIONE DI GESÙ NON È IL FINALE LIETO DI UNA BELLA FAVOLA